sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieIran NewsCorte d’Appello federale di Washington: il governo degli USA riveda l’inserimento dei...

Corte d’Appello federale di Washington: il governo degli USA riveda l’inserimento dei Mojahedin del Popolo nella lista dei gruppi terroristici

Comunicato stampa

Roma, 2 giugno – Il Comitato italiano di parlamentari e cittadini per un Iran libero saluta con favore la sentenza emessa ieri, 1° giugno, dalla Corte d’Appello federale di Washington, che ha chiesto al Segretario del Dipartimento di Stato Hillary Clinton di revisionare l’inserimento dei Mojahedin del Popolo Iraniano nella lista dei gruppi terroristici stranieri entro quattro mesi; in assenza di decisioni, la Corte confermerà la richiesta di cancellare l’OMPI dalla lista. Il Comitato ricorda che, come sostenuto da insigni giuristi internazionali, da parlamentari degli Stati Uniti e dalla stessa Corte, la classificazione di ‘terroristica’ alla maggiore organizzazione dell’opposizione iraniana al regime dei mullah è infondata, non è stata sostenuta da alcuna prova e fu solo una mossa decisa politicamente per soddisfare una richiesta in tal senso da parte del regime di Teheran.
Il Comitato italiano di parlamentari e cittadini per un Iran libero concorda quindi con la valutazione espressa dalla presidente del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana, Maryam Rajavi, sul fatto che tale sentenza rappresenti una vittoria della giustizia; auspica che la rimozione dalla lista avvenga al più presto ed evidenzia che tale definizione – illegittima secondo gli stessi standard giuridici degli Stati Uniti – è stata usata per 15 anni dal regime dei mullah come ulteriore pretesto per continuare la propria sanguinaria repressione dell’opposizione nel Paese e invocare trattamenti inumani e massacri degli esuli in Iraq. Particolari limitazioni sono inoltre state poste illegittimamente anche a molti iraniani residenti negli Stati Uniti.
Il Comitato italiano conferma la necessità di sostenere il popolo iraniano nella resistenza alla dittatura religiosa e terroristica al potere in Iran e nel contrasto al progetto del regime, estremamente pericoloso per tutto il mondo, di costruire armi nucleari. In questo senso, rivolge un appello al governo italiano e all’Unione Europea a riconoscere il ruolo della Resistenza come alternativa al regime.

Comitato italiano di parlamentari e cittadini per un Iran libero

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,405FollowersFollow