mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieIran NewsChiusi 175 bar nell'Iran nord-occidentale

Chiusi 175 bar nell’Iran nord-occidentale

La polizia in Iran multa una donna perché indossa i sandali

CNRI – Almeno 175 bar sono stati chiusi venerdì dal regime dei mullah nella regione orientale dell’Azerbaijan, nell’Iran nord-occidentale.

Il regime afferma che questa azione è stata intrapresa per combattere l’uso di fumare le pipe ad acqua, una caratteristica comune a molti bar iraniani. Ma gli abitanti del luogo dicono che quest’azione repressiva mira a diffondere la paura tra la popolazione per impedire che si formino manifestazioni anti-regime.

Centinaia di lavoratori sono rimasti senza lavoro dopo questo provvedimento.

A Novembre scorso, le forze di sicurezza repressive del regime iraniano hanno chiuso decine di bar a Tehran per “mancato rispetto di alcune norme”, come “abbigliamento inadeguato dei clienti e fumare sigarette”.

La polizia iraniana effettua controlli regolari sulla moralità, arrestando donne e giovani con la scusa di essere vestiti in modo inappropriato e di avere acconciature non-islamiche.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,942FollowersFollow