lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaBruxelles: Sit-in di iraniani dinnanzi alla sede dell’UE

Bruxelles: Sit-in di iraniani dinnanzi alla sede dell’UE

ImageCNRI, 14 gennaio  – Bruxelles (UE): I familiari dei Mojahedin del popolo di Iran ed attivisti della resistenza iraniana hanno sfidato il freddo invernale nel 18 ° giorno del loro sit-in al dinnanzi alla sede della UE.

I manifestanti hanno chiesto all'UE di attuare la sentenza della Corte europea, eliminando la WIPO dalla lista delle organizzazioni terroristiche. Tra gli oratori, due poeti contemporanei iraniani, Hamid Rahman e Karimi Nasseri, il quale ha esortato l'Unione europea a rispettare la decisione del giudice della Corte di giustizia.

"Noi condanniamo il Consiglio dell’UE per la violazione delle norme internazionali", ha affermato Karimi, non applicando la decisione riguardo all’OMPI.

Il Sig. Nasseri ha inoltre criticato il Consiglio europeo, accusandolo di ignorare la legge: "Non rimuovere la principale opposizione iraniana dalla lista, nonostante la sentenza della corte di giustizia, è conforme ad una sentenza della dittatura religiosa iraniana. "

Gli organizzatori del sit-in hanno creato una galleria fotografica delle più recenti violazioni dei diritti umani in Iran, che ha attirato molti spettatori venendo ad esprimere la loro solidarietà con il popolo iraniano e la sua resistenza.
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,448FollowersFollow