sabato, Novembre 26, 2022
HomeNotizieIran News55 parlamentari iracheni si appellano a Ad Melkert, rappresentante Speciale del Segretario...

55 parlamentari iracheni si appellano a Ad Melkert, rappresentante Speciale del Segretario Generale dell’ONU in Iraq

Sostegno per il piano del Parlamento europeo per una soluzione pacifica della crisi a Campo Ashraf e il rifiuto del trasferimento forzato dei residenti di Campo Ashraf in Iraq

Il caso di Campo Ashraf per noi è importante sia per la sua dimensione nazionale che umana, e la catastrofe dell’8 aprile ha dimostrato la validità dei nostri avvertimenti e preoccupazioni. Questo evento è importante perché, da un lato, è un segno di mancanza di rispetto da parte dei nostri organi per il diritto e i diritti umani, e d’altra parte, un segno di mancanza di indipendenza nei confronti di pressioni straniere, complotti, e piani . La presenza di membri del Parlamento europeo in Iraq alla fine di aprile e il loro piano che è stato presentato dopo il loro ritorno in Europa così come formulato nella loro dichiarazione del 6 maggio, è una soluzione pacifica e globale per uscire dalla crisi attuale umana a Campo Ashraf.

Sottolineiamo la necessità di sostenere questo piano e focalizzando tutte le energie per eseguirlo.

Il trasferimento forzato dei residenti di Campo Ashraf in Iraq, che è stata mossa da certe parti politiche è la creazione di una nuova crisi che crea ulteriori pericoli imprevedibili per gli indifesi residenti di Ashraf.

Deve essere ribadito che un’indagine indipendente di ciò che è accaduto l’8 aprile e che determini le responsabilità dei funzionari coinvolti in questo crimine è un passo necessario per la risoluzione di questo caso.

Fino a quando una soluzione completa non è posto, le forze americane e le Nazioni Unite hanno importanti responsabilità ed è indispensabile per loro sorvegliare queste condizioni.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,363FollowersFollow