mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeEventsMeetingLa situazione delle donne in Iran è stata discussa al Consiglio d'Europa

La situazione delle donne in Iran è stata discussa al Consiglio d’Europa

ImageCNRI –L’11 aprile il calvario delle donne sotto il regime misogino al potere in Iran è stato oggetto di discussione nel corso di una riunione con la commissione sulla parità delle opportunità per le donne e gli uomini al Consiglio d’Europa. Esprimendosi dinanzi ad una delegazione della commissione diretta dal presidente, sig.ra Minodora Cliveti, e dal vice presidente, sig.ra Rosmarie Zapfl-Helbling, la signora Maryam Rajavi, presidente della repubblica eletta dal Consiglio nazionale della resistenza iraniana (CNRI), ha spiegato come le donne sono vittime di discriminazioni e come le violazioni  dei loro diritti sono state istituzionalizzate dalla dittatura religiosa in Iran.

 La sig.ra Rajavi ha sottolineato il ruolo delle donne nella direzione della resistenza iraniana e le loro conquiste. Il presidente eletto dal CNRI ha portato alla conoscenza dei presenti le grandi linee delle attività della resistenza in Iran e dei suoi piani per un cambiamento democratico in questo paese. I parlamentari hanno espresso la loro solidarietà con le donne iraniane ed hanno sottolineato la necessità di una più gran cooperazione con la commissione delle donne del CNRI. La sig.ra Rajavi  è stata accompagnata dalla signora Sarvnaz Chitsaz,  presidente della commissione delle donne del CNRI, sig.ra Dolat Norouzi e Ferechteh Bolourchi, rispettivamente rappresentanti del CNRI in Gran Bretagna ed in Germania.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,397FollowersFollow