domenica, Dicembre 4, 2022
HomeComunicati StampaDiritti UmaniIran: 500 dipendenti della fabbrica di pneumatici Kiyan bloccano l'autostrada Teheran-Saveh

Iran: 500 dipendenti della fabbrica di pneumatici Kiyan bloccano l’autostrada Teheran-Saveh

ImageCNRI, 13 agosto – Questa mattina, più di 500 dipendenti della fabbrica di pneumatici Kiyan hanno bloccato l'autostrada Teheran-Saveh per richiedere i loro salari non pagati. Le forze di sicurezza dello Stato (FSE) sono arrivate per elicottero, per reprimere i dimostranti. I dipendenti si erano messi in sciopero una prima volta il 12 aprile e la direzione aveva chiamato il FSE per schiacciare la manifestazione.

Numerosi lavoratori sono stati fermati. La Resistenza Iraniana chiama tutte le organizzazioni e sindacati di lavoratori, in particolare Organsizazione internazionale del lavoro (OIT) a condannare la politica anti-operaia del regime iraniano e sostenere le rivendicazioni giuste dei lavoratori.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

Il 13 agosto 2008

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,418FollowersFollow